Cremona Fiere - 25/27 Maggio 2018

Premium Sponsor 

Main Sponsor

Premium Sponsor 

FIERA DEL CAVALLO AMERICANO E DELLA CULTURA WESTERN

Tre giornate dedicate a tutti gli sport equestri e al lifestyle Made in USA, con un palinsesto vario e altamente qualitativo attualmente senza eguali in Europa.

Acquista Subito biglietti online


Dopo due anni di partecipazione alle più importanti manifestazioni equestri nazionali, nell’edizione 2018 ha debuttato al salone del cavallo il Mountain Trail, specialità promossa in Italia da Fitetrec-Ante.

Fragorosa partecipazione, come sempre, per le gare di Gimkana Western al Salone del Cavallo Americano.

Conclusi con più di 130 binomi ai nastri di partenza anche gli adrenalinici Team Penning e Ranch Sorting, tra le gare più appassionanti fra quelle offerte dal ricco palinsesto del Salone del Cavallo Americano: competizioni che riconducono la memoria al mondo delle praterie americane e al folklore dei costumi cowboy, un mondo che da sempre fa sognare.

Successo annunciato per la prova a cronometro più attesa e con un montepremi da capogiro. Si è concluso domenica a Cremona l’evento più importante dell’anno per le discipline curate da Nbha (National Barrel Horse Association) Italy in ambito Fitetrec-Ante, occasione che non ha tralasciato nulla e che, con un’organizzazione eccellente, ha dato ancora più luce a questo spettacolare settore.

Il grande cutting al Salone del Cavallo Americano ha come sempre dato spettacolo. Nel nutrito programma spiccavano due classiche di primavera che tutti vorrebbero avere nel loro palmares: il Derby e lo Spring Show.

57 binomi hanno concluso con una finale carica di suspense anche questo 2018 Irha/Nrha Open Derby, che alla fine di tutti i giochi e quando già si profilava un run-off al cardiopalma tra due calibri veramente grossi, ovvero Gennaro Lendi in sella al magnifico  Sugar Little Step di Quarter Dream e Cira Baeck con Gunstep appartenente a Cs Ranch di Corinna Shumacher entrambi arrivati a quota 222.5 ha invece riconfermato sul trono il go-round leader Saturday Mizzen esibito con un’elevata percentuale di rischio da Pierluigi Chioldo.

52 i finalisti per una gara Non Pro come non la si vedeva da tempo e che già prometteva scintille fin dal go-round, dominato nel vero senso della parola da Gina Shumacher con tre cavalli piazzati nelle prime quattro posizioni. Ma non si è certo risparmiata, nella serata finale, Tina Kunster-Mahl: due i cavalli nelle Derby Non Pro Finals di Cremona e due fantastici run che l’hanno posizionata al top dei Levels 4 e 3 in sella a Mizzfire, che ha “scivolato” fino a un potente 222 tra l’esaltazione delle tribune, e alla piazza d’onore Level 3 insieme a Theo Boom Shernic (score 216,5).

Il Cri*** Senior. Prova secca per i nove binomi in campo a Cremona lunedì 21 maggio per il CRI*** Senior. In prima fila a valutare le loro performance, il Coach del Team Italy Marco Manzi, che ha l’arduo compito di selezionare i cavalieri che viaggeranno fino a Tryon (Usa) il prossimo settembre per rappresentare la nazione ai World Equestrian Games.

Terzo giorno per l’Irha-Nrha Derby e l’atmosfera a Cremona è già vibrante: ben 132 i soggetti che hanno solcato le sabbie della grande arena ovale per il go-round del Derby Open, quest’anno diviso in due sezioni che hanno gareggiato fra martedì pomeriggio e mercoledì. L’edizione 2018 ha attirato molti fra i migliori cavalieri europei da ben otto paesi del continente. In totale, 52 iscritti al livello 4, 62 al livello 3, 85 al livello 2 e 68 al livello 1.

 

Il primo go-round dell’Irha/Nrha Derby 2018 Non Pro si è quest’anno svolto in due sections, la prima Lunedì 21 maggio e la seconda nella mattina di Martedì 22. Ai blocchi di partenza ben 135 binomi, vale a dire 26 in più dell’edizione 2017: 50 i concorrenti level 4, 72 per il level 3, 112 per il 2 e 98 per il level 1.

La sezione dedicata alla musica made in Usa fa ormai da anni del Salone del Cavallo Americano la meta irrinunciabile di tanti appassionati di country dance. Sulla grande pista in legno da 1250 metri quadrati sono attesi tremila ballerini per la grande Maratona Dj che ha reso celebre questa manifestazione: ben quaranta, provenienti da tutta Italia saranno i dj alla console. Cinque stage gratuiti per tutti i livelli, tenuti da Maestri di questi coinvolgenti “balli da saloon”.

Come ogni anno il Salone del Cavallo di Cremona sarà altrettanto allettante per gli appassionati degli sport equestri e per tutti coloro che vogliono semplicemente divertirsi tuffandosi per un giorno nel coloratissimo lifestyle a stelle e strisce. Una vasta area esterna sarà allestita con l’animazione da cinema della Western Town, le ragazze del saloon, pistoleri, sceriffi, cowboy e i loro “duelli al sole”, il villaggio indiano di Tatankacon i suoi teepee, i Nativi Americani “ad altezza d’uomo” e un sacco di divertimento per bambini e famiglie: sagome per foto ricordo, tiro con l'arco a ventosa e soprattutto lo spassoso Rodeo su cavallo meccanico! Immancabile il coreografico musicista Piero Chiti, definito “l’ultimo vero pianista da saloon” con la sua ottima musica, e torna anche l’indiano Takahoma, artista di Gardaland amatissimo dai bambini con incredibili giochi, la sua abilità con il lazo e le danze pellerossa.

«Raggiungi prima il cuore del tuo cavallo, poi arriva alla sua mente e infine al suo fisico!». Ecco l’headline della Scuola italiana di Horseman, che anche quest’anno sarà presente al Salone del Cavallo Americano per la sezione che riguarda il benessere del cavallo, e il bene che il cavallo può fare a noi umani.

Torna al Salone del Cavallo il grande Halter Show delle razze americane, passerella dei più bei Quarter Horse, Appaloosa e Paint Horse d’Italia completata da due premi super ambiti: il Most Colorful per la razza Appaloosa, che incoronerà Campione il soggetto con il mantello più fantasioso e variopinto, e il Best in Show, il bello tra i belli, cui è riservato un montepremi di mille euro.

Media Partners

 

NrhaReiner Cavallo Megazine 1 1
 3 4
4  5
 6 9
 
 12 10
   
 
15
   
 13
8
  14 11
          
 
            
Privacy Policy